Amaracmand Wines

Amaracmand fa la differenza

Amaracmand

Lo sapevi che…?

Portare sulla propria tavola un vino AMARACMAND® non significa soltanto bere un vino di grande qualità, biologico, genuino e privo di allergeni. Portare a tavola un vino AMARACMAND® significa soprattutto degustare il frutto di un grande lavoro e di una grande passione che impegna i tecnici AMARACMAND® durante un intero anno di produzione vitivinicola all’insegna del rispetto dell’ambiente e della tutela dei propri consumatori.

Si comincia con un’accurata potatura delle viti durante i mesi più freddi che assicurerà alla pianta una produzione di grappoli equa e non eccessiva, in modo da non sovraccaricare la vite e consentire la formazione e la perfetta maturazione di uve pregiate e di altissima qualità.

Per non rendere vano il lavoro invernale, la primavera sarà interamente dedicata alla pulizia ea la diradamento preventivo delle viti dai germogli e dal fogliame in eccesso in modo da evitare la formazione di batteri o muffe favorite da una scarsa esposizione alla luce e da una scarsa areazione. Così facendo si limitano i trattamenti protettivi, seppure effettuati con metodi biologici e prodotti naturali, consentendo alla pianta di crescere sana e di auto-fortificarsi. Ricordiamo che l’azienda vinicola AMARACMAND® pratica esclusivamente agricoltura biologica per la quale è bandito l’uso di pesticidi e di diserbanti.

DSC01299

Praticare l’agricoltura biologica per AMARACMAND® non si traduce in una “moda” o in una tendenza di mercato, come dicono alcuni, ma significa produrre con la consapevolezza di rispettare l’ambiente, la terra che si coltiva e la natura che circonda le colture; rispettando al contempo la salute dei consumatori che sapranno sempre cosa c’è dentro e dietro la bottiglia che andranno ad acquistare e sorseggiare.
Per giunta, praticare l’agricoltura biologica piuttosto che quella convenzionale comporta costi di produzione più alti, tempi di lavorazione più lunghi, nonché operazioni lunghe ed accurate che effettuate ramo per ramo, pianta per pianta assicurano una produzione ottimale senza dover ricorrere a l’utilizzo di pesticidi e diserbanti, forse rapidi ed efficaci ma dannosi per l’ambiente ed il consumatore.

Controllate ed esaminate le uve giunte alla maturazione ottimale, si comincia con la vendemmia. La vendemmia AMARACMAND® verrà sempre svolta a mano e le uve verranno selezionate e raccolte una ad una per poi essere trasportate all’instante in cantina su piccole casse, in modo da evitare che l’uva si ammacchi o fermenti prima di giungere a destinazione.

Una volta consegnate le uve alla cantina dell’azienda, sarà compito degli enotecnici ed enologi AMARACMAND® di vinificare il prodotto (pigiatura, fermentazione, svinatura, maturazione e filtraggio) e portare a termine un lavoro che si concluderà soltanto la primavera successiva, quando dopo gli appositi controlli fisico-chimici, il vino verrà imbottigliato sottovuoto e venduto dopo almeno un mese di maturazione in bottiglia.

AMARACMAND® ricorda che vinifica esclusivamente uve di produzione propria all’interno dei propri stabilimenti e che non delega ad aziende terze nessun specifico processo di vinificazione. I prodotti utilizzati per la vinificazione e l’imbottigliamento sono esclusivamente garantiti, di alta qualità e di provenienza italiana, possibilmente locale.
Pertanto, i prodotti AMARACMAND® sono sicuri, genuini e tracciabili al 100%, dal campo sino alla bottiglia.

Infine, non esiste soddisfazione più grande se non quella che ogni singolo cliente ci dona apprezzando il nostro grande lavoro di qualità, genuinità ed etica e ci ripaga di ogni sacrificio donandoci forza per continuare a poter “fare la differenza”.